Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

LIFE CYCLE THINKING AND MANAGEMENT

Oggetto:

LIFE CYCLE THINKING AND MANAGEMENT

Oggetto:

Anno accademico 2024/2025

Codice attività didattica
MAN0598
Docenti
Riccardo Beltramo (Titolare del corso)
Enrica Vesce (Titolare del corso)
Corso di studio
DIREZIONE D'IMPRESA, MARKETING E STRATEGIA - percorso: Marketing Management
DIREZIONE D'IMPRESA, MARKETING E STRATEGIA - percorso: Business Management
Anno
2° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
5
SSD attività didattica
SECS-P/13 - scienze merceologiche
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto
Tipologia unità didattica
corso
Prerequisiti
Non sono previsti prerequisiti specifici per accedere all'insegnamento. Può essere utile una conoscenza base dei principali concetti della sostenibilità.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento si propone di fornire agli studenti e alle studentesse le basi necessarie a conoscere e implementare il Life Cycle Thinking, approccio che sfrutta il concetto di ciclo di vita per supportare l’assunzione delle decisioni migliori relative al prodotto e alla sua filiera.

L’applicazione di questo orientamento è utile a guidare le strategie aziendali nel loro complesso all’interno delle realtà produttive e di servizi. Pertanto, il principale obiettivo formativo consiste nel fornire gli strumenti concettuali e analitici che permettono di declinare pragmaticamente il concetto tridimensionale di sviluppo sostenibile (economico, ambientale e sociale) secondo la prospettiva olistica di ciclo di vita.

L'insegnamento riveste un ruolo importante all'interno del percorso formativo in quanto fornisce uno strumento in grado di orientare la strategia d'impresa verso la scelta di prodotti maggiormente sostenibili da tutti i punti di vista. Ne sono testimonianza le numerose imprese che stanno implementando studi di ciclo di vita.


The course aims to provide students with the necessary background to understand and implement Life Cycle Thinking, an approach that uses the concept of life cycle to support the best decision-making related to the products and their supply chain.

The application of this thinking is useful to guide business strategies in manufacturing and service companies. Therefore, the main training objective is to provide conceptual and analytical tools to pragmatically decline the three-dimensional concepts of sustainable development (economic, environmental and social) according to the life-cycle perspective.

This teaching has an important role to play within the curriculum as it provides a tool that can guide business strategy toward choosing products that are more sustainable from all points of view. This is evidenced by the large number of companies that are implementing life-cycle studies.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento la componente studentesca sarà in grado di comprendere ed implementare concetti, metodologie, tecniche, pratiche e politiche connesse al Life Cycle Management (LCM), toolbox applicativo del Life Cycle Thinking, al fine di incidere sulla performance di sostenibilità intesa in senso ampio dell’impresa, dei suoi prodotti e dell’intera filiera. La formazione degli studenti e delle studentesse sarà quindi completata e arricchita dalle seguenti competenze:

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE

Al termine dell'insegnamento si dovrà essere in grado di:

  • Comprendere e riconoscere gli elementi principali dell’approccio di Life Cycle Thinking
  • Conoscere la metodologia sottostante i principali strumenti analitici di valutazione di impatto improntati al ciclo di vita
  • Conoscere le principali pressioni sull’ambiente, sulla società ed economia che originano da specifici sistemi di prodotto e servizio

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE

Al termine dell'insegnamento si dovrà essere in grado di:

  • Implementare all’interno delle realtà aziendali il Life Cycle Management Toolbox
  • Scegliere, a seconda dei propri obiettivi e necessità, quali elementi dell’LCM sviluppare
  • Concorrere alla pianificazione delle attività di gestione e produzione improntate alla sostenibilità
  • Essere in grado di valutare gli strumenti analitici di valutazione di impatto ambientale

AUTONOMIA DI GIUDIZIO

Al termine dell'insegnamento si acquisirà autonomia di giudizio per:

  • Effettuare valutazioni critiche su specifici sistemi di prodotto dal punto di vista del ciclo di vita
  • Effettuare delle comparazioni tra sistemi di prodotto alternativi
  • Stimare i principali impatti ambientali, economici e sociali per formulare ipotesi di miglioramento

ABILITÀ COMUNICATIVE

Al termine dell'insegnamento si dovrà essere in grado di utilizzare: 

  • La terminologia tecnica appropriata per rappresentare e affrontare il problema studiato.
  • Una comunicazione efficace, in modi diversi a seconda del pubblico coinvolto, per mettere in evidenza i risultati degli studi sul ciclo di vita del prodotto.

CAPACITA' DI APPRENDIMENTO

Al termine dell'insegnamento la componente studentesca sarà in grado di comprendere le evoluzioni connesse al ciclo di vita del prodotto da tutti i punti di vista (ambientale, economico e sociale) per impostare i corretti miglioramenti in ambiente produttivo e di servizi.

 

At the end of the course, the student will be able to understand and implement concepts, methodologies, techniques, practices and policies related to Life Cycle Management (LCM), an application toolbox of Life Cycle Thinking, in order to have an impact on the sustainability performance of the company, its products and supply chain. The student's education will therefore be complemented and enriched by the following skills:

KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING SKILLS

- To understand and recognize the main elements of the Life Cycle Thinking approach.
- To know the methodology underlying the main analytical tools of life-cycle-impact assessment.
- To know the main pressures on the environment, society and economy that originate from specific product and service systems.

APPLYING KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING

- To implement in companies the Life Cycle Management Toolbox.
- To choose the LCM elements to develop according to one's goals and needs.
- To partecipate in the planning of sustainability-driven management and production activities.
- To be able to evaluate the analytical tools of environmental impact assessment.

AUTONOMY OF JUDGMENT

At the end of the course autonomy of judgment will be developed: 

- To conduct critical evaluations of specific product systems from life cycle point of view;
- To make comparisons between alternative product systems;
- To estimate key environmental, economic and social impacts to develop hypotheses for improvements.

COMMUNICATION SKILLS

- The appropriate technical terminology to represent and address the problem studied.
- An effective communication, in different ways depending on the audience involved, to highlight the results of product life cycle studies.

LEARNING SKILLS

At the end of the course the students will be able to understand the evolutions connected to the life cycle from all points of view (environmental, economic and social) to set the correct improvements in the production and service environment.

 

Oggetto:

Programma

L'insegnamento è strutturato in 3 moduli (due da 2 crediti ed uno da 1 credito) ciascuno di didattica frontale.

Il primo modulo verterà essenzialmente sulla presentazione del framework teorico nel quale l’approccio di ciclo di vita si è nel tempo sviluppato, delle attuali politiche e iniziative a livello internazionale, europeo e nazionale.

Il secondo modulo sarà dedicato agli strumenti analitici di ciclo di vita per la valutazione di impatto dei prodotti. In particolare, si presenteranno la metodologia LCA per la valutazione di impatto ambientale, il LCC per la valutazione di stampo economico e il S-LCA per quella sociale. Agli studenti e alle studentesse verrà quindi presentata la metodologia definita all’interno dello standard ISO 14040.

Il terzo modulo sarà invece incentrato sull'approfondimento relativo all'utilizzo di questi strumenti per l’ottenimento di certificazioni di prodotto e di organizzazioni.

MODULO 1:

  • Politiche internazionali (UNCED, RIO+10, tre dimensioni della sostenibilità)
  • Sostenibilità debole/sostenibilità forte
  • Storia dell’approccio life cycle thinking (SETAC lifecycle initiative)
  • LCT nelle imprese, Life cycle management (Green Public Procurement, Supply Chain Management, Design for environment/Ecodesign)
  • Pre-active, active and end of life

MODULO 2:

  • Metodologia standardizzata LCA
    • Goal and scope
    • Life cycle inventory
    • LCIA
    • Interpretazione
  • Life Cycle Costing, le diverse tipologie
  • Social - LCA

MODULO 3:

  • L’Etichettatura ambientale
    • I marchi ambientali di prodotto
    • L’Ecolabel europeo
    • Environmental Product Declaration (EPD)
  • Misure di prestazione ambientale di prodotti ed organizzazioni
    • L’impronta ambientale dei prodotti e delle organizzazioni (PEF – OEF)

Durante l'insegnamento verranno presentati esempi concreti e casi studio sull’applicazione delle metodologie presentate

The course is structured in 3 modules (two 2-credits and one 1-credit) each of face-to-face teaching.

The first module will focus on presenting the theoretical framework in which the life-cycle approach has developed over time, current policies and initiatives at the international, European and national levels,...

The second module will be dedicated to life cycle analytical tools for product impact assessment. In particular, the LCA methodology for environmental impact assessment, the LCC for economic impact assessment, and the S-LCA for social impact assessment will be presented. The methodology defined within the ISO 14040 standard will then be presented.

The third module will focus on how these tools have been used to obtain product and organization certifications.

MODULE 1:

International policies (UNCED, RIO+10, three dimensions of sustainability)
Weak sustainability/strong sustainability
History of life cycle thinking approach (SETAC lifecycle initiative)
LCT in enterprises, life cycle management, (Green Public Procurement, Supply Chain Management, Design for environment/Ecodesign)
Pre-active, active and end of life


MODULE 2:

Standardized LCA methodology
Goal and scope
Life cycle inventory
LCIA
Interpretation
Life cycle costing, the different types; Social LCA


MODULE 3:

Environmental Labeling
Environmental product labels
The European Ecolabel
Environmental Product Declaration (EPD)
Environmental performance measures of products and organizations
The environmental footprint of products and organizations (PEF - OEF)


Concrete examples and case studies on the application of the presented methodologies will be presented during the course

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento


Erogazione Standard - L'insegnamento prevede 40 ore di lezione frontale in presenza, secondo il calendario stabilito dalla Scuola.

L'insegnamento sarà erogato attraverso lezioni di didattica frontale, con l'ausilio di casi studio che verranno presentati dai docenti nelle diverse sezioni. La frequenza delle lezioni non è obbligatoria, ma fortemente consigliata.

Trattandosi di uno strumento applicativo ogni docente avrà cura di spiegare l'implementazione e l'utilità di una logica di ciclo di vita dal punto di vista concreto (presentazione di esempi di LCA di prodotti concorrenti, illustrazione di marchi di prodotto che si basano sul ciclo di vita, ecc.)

The course will be delivered through face-to-face teaching lectures (40 hours) with the help of case studies that will be presented by the teachers in the different sections. Class attendance is not mandatory but strongly recommended.

Being an application tool, each teacher will take care to explain the implementation and usefulness of life cycle logic from a concrete point of view (presentation of LCA examples of concurrent products, illustration of product labels that are based on life cycle, etc.).

 

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame scritto con domande aperte a spazio predefinito, riguardanti le tre diverse parti illustrate dai docenti: due domande per la parte del Prof. Beltramo (12 punti), due domande per la parte della prof. Vesce (12 punti), una domanda per la parte del Prof. Duglio (6 punti), valutate in coerenza con il numero di crediti. La valutazione sarà basata sulla capacità di organizzare in modo discorsivo la conoscenza ma anche di analizzare in modo critico i risultati degli studi. La votazione è espressa in trentesimi. L'esame ha una durata di 1h15'.

Written exam with predefined space open-ended questions regarding the three different parts outlined by the professors: two questions for Prof. Beltramo's part (12 points), two questions for Prof. Vesce's part (12 points), one question for Prof. Duglio's part (6 points), graded consistently with the number of credits. Assessment will be based on the ability to discursively organize knowledge but also to critically analyze study results. The mark is expressed in thirtieths. The exam lasts 1h15'.

 
Oggetto:

Attività di supporto

Non sono previste attività specifiche di supporto

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Altro
Titolo:  
Materiale fornito dai docenti attraverso la piattaforma moodle
Descrizione:  
Ogni docente metterà a disposizione degli studenti e delle studentesse le diapositive utilizzate a lezione che costituiscono la migliore base metodologica per facilitare lo studio. Sarà cura del docente segnalare le fonti bibliografiche da cui verranno tratte le informazioni che rimarranno testi di riferimento ma che non potranno essere individuati come testi unici per la preparazione dell'esame. English: Each professor will make available to the students the slides used in class that provide the best methodological basis for facilitating study. It will be the responsibility of the professor to point out the bibliographical sources from which the information will be taken, which will remain reference texts but cannot be identified as unique texts for exam preparation.
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
LIFE CYCLE ASSESSMENT: quantitative approach for decisions that matter
Anno pubblicazione:  
2014
Editore:  
self publisher
Autore:  
Henry Scott Matthews, Chris Hendrickson, Deanna H. Matthews
Permalink:  
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Libro
Titolo:  
ILCD handbook - International Reference Life Cycle Data System
Anno pubblicazione:  
2010
Editore:  
Publications Office
Autore:  
Centro comune di ricerca - Istituto dell’ambiente e della sostenibilità
Permalink:  
Obbligatorio:  
No


Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 29/04/2024 10:42

    Location: https://www.ecodir.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!